Saponi

Ricetta sapone alla lavanda

 

Occorrente:

  • 210 ml di olio d’oliva
  • 30 gr di soda caustica
  • 65 ml di acqua distillata
  • olio essenziale di lavanda
  • fiori di lavanda fresca o secca

Dovete inoltre preparare i seguenti strumenti:

  • Uno stampo con la forma che più vi piace. Una possibilità è tagliare la base di una bottiglia. Non utilizzate stampi di alluminio
  • Occhiali antinfortunistici per maneggiare la soda caustica
  • Frusta
  • Casseruola
  • Recipiente di vetro
  • Cucchiaio di legno per girare

Preparazione:

  • Preparate lo stampo e per prima cosa mettete alcuni fiori di lavanda in modo che quando rimuoverete il sapone dallo stampo siano visibili nella parte superiore.
  • Facendo molta attenzione e utilizzando un paio di occhiali antinfortunistici mettete il recipiente di vetro nel lavandino e versateci dentro la soda caustica e in seguito l’acqua distillata, seguendo questo ordine per evitare schizzi. Dato che si innesca una reazione che sprigiona vapori, lasciatelo riposare finché non è freddo. L’ideale sarebbe farlo vicino ad una finestra aperta per ventilare bene il prima possibile.
  • Mettete l’olio in una casseruola e poi fate scaldare a fuoco lento. Appena è abbastanza caldo, circa 40 gradi, toglietelo dal fuoco e mescolatelo con la soda caustica facendo molta attenzione; poi sbattete con una frusta evitando che fuoriesca. Sbattete fino a che l’impasto non sia denso, con una consistenza simile ad un gel.

 

Questa ricetta da me collaudata con successo l´ho presa sul sito www.viverepiusani.it

L`immagine e´ recuperata dal web

 

Druckversion Druckversion | Sitemap
© Home Farm Pasole